Fino al 30 maggio 2010 sarà in cartellone all’ Ara Pacis la mostra dedicata a Faber, nomignolo affettuoso con il quale veniva chiamato il grande cantautore genovese Fabrizio De Andrè purtroppo prematuramente scomparso.

La mostra permette di ripercorrere, nelle sue tre stanze, le parole, le musiche i personaggi presenti nelle canzoni di De Andrè attraverso video, manoscritti, foto, videoproiezioni che consentono al visitatore di penetrare nel ricco universo umano di cui si è nutrita l’arte di questo poeta contemporaneo.

Fabrizio quest’anno avrebbe compiuto 70 anni e questa mostra vuole essere un modo nuovo ed originale per ricordare un artista molto amato in un percorso multimediale che permette ad ogni visitatore di approfondire ognuna delle tematiche care a De Andrè : l’amore, la libertà, l’anarchia, il potere, gli emarginati…

Un tuffo emozionale nel ricordo di un artista che come ha giustamente detto la sua compagna di una vita Dori Ghezzi “ ha lasciato tanto di sé in ognuno”….