Ferlinghetti è conosciuto come il fondatore della casa editrice City Lights, fu lui che scoprì e pubblicò per primo la bit generation, tra cui Jack Kerouac e Allen Ginsberg. La mostra a lui dedicata, Lawrence Ferlinghetti: 60 anni di pittura, avrà inizio oggi 26 febbraio e si protrarrà fino al 25 aprile 2010 al Museo di Roma in Trastevere. Le opere pittoriche di Ferlinghetti racchiudono tutte le esperienze di questo personaggio particolare, che oggi ha 90 anni, e che ha spaziato dalla sua passione per la letteratura, per l’arte, per il cinema e per la politica. Le sue opere rappresentano tutto questo e soprattutto, questa opera, vuole in qualche modo riassumere il clima viennese nei primi anni del XXesimo secolo.

Ancora una volta la città di Roma offre ai suoi visitatori una mostra in grado di dare emozioni e di far conoscere un personaggio europeo importante che è stato poco celebrato. Le opere esposte fanno parte della collezione che si trova nello studio dello stesso poeta/pittore a San Francisco. La mostra è curata da Giada Diano, autrice anche di una recente biografia di Ferlinghetti pubblicata da Feltrinelli e intitolata «Io sono Omero», insieme con Elettra Carella Pignatelli ed Elisa Polimeni.

Per visitare la mostra al Museo di Roma in Trasetevere:

Orario
Da martedì a domenica ore 10.00-20.00
Chiuso lunedì
La biglietteria chiude 1 ora prima

Biglietto d’ingresso
€ 5,50 (intero)
€ 4,00 (ridotto)

Se vuoi approfittare dell’occasione per regalarti un  soggiorno a Roma invece, prenota un bed & breakfast a prezzi scontati su BBitalia.it, il primo circuito di B&B italiano che seleziona per te le migliori soluzioni per un soggiorno a Roma e in tutta Italia.