notte dei musei

Logo notte dei musei

Il 14 maggio 2011 ci sarà un nuovo appuntamento con la cultura a cui parteciperanno le principali città d’Europa ed ovviamente a Roma. Quindi se volete passare un fine settimana a Roma diverso dal solito, e all’insegna della cultura, quello del 14 maggio 2011 sarebbe l’ideale con la notte dei musei a Roma.

Il grande evento de la notte dei musei sarà un vero e proprio evento internazionale e l’ingresso a tutte le strutture museali saranno a Roma e non completamente gratuite.

Ma parliamo di numeri per capire dell’importanza di questa notte: 3.000 sono i musei aperti in tutta Europa per l’occasione, 40 sono i Paesi d’Europa che parteciperanno a questa iniziativa ed 80 le location aperte nella città eterna.

Gli allestimenti saranno aperti ai cittadini fino alle due di notte, quindi per tutti coloro che lavorano e non hanno possibilità di visitare i musei ed i luoghi di Roma nei normali orari di visita, il 14 maggio non avranno problemi.

Numerossimi i luoghi da poter visitare: da Palazzo Barberini e Galleria Borghese da Castel Sant’Angelo e i Musei Capitolini. Per non parlare dei musei: Palazzo delle Esposizioni, il MAXXI, le terme di Caracalla, le Terme di Diocleziano, le Scuderie del Quirinale con la mostra di Caravaggio, il Museo Napoleonico, il Tempio di Adriano, il Planetario e Museo Astronomico, i Musei di Villa Torlonia, il Museo dell’Ara Pacis, i Mercati di Traniano e il Museo dei Fori Imperiali.

Inoltre aprirà le porte alla cultura anche l’università la Sapienza che ha come ospite speciale lo scrittore Andrea Cammileri.