ritratto di ghethe

i cento capolavori al museo delle esposizioni

Cento capolavori riuniti

per la mostra al Palazzo delle Esposizioni di Roma, quindi prendete al volo questa occasione irripetibile per prenotare un b&b roma termini, così con una tranquilla passeggiata di soli cinque minuti potrere raggiungere, via Nazionale 19, luogo dove si svolge la mostra. La mostra è iniziata lo scorso 1 aprile e finirà il 17 luglio 2011, e ci saranno 100 capolavori direttamente dallo Städel Museum di Francoforte.

I cento dipinti esposti sono stati concessi dal celebre museo tedesco, che attualmente è chiuso per lavori di restauro, e custodisce un’intera raccolta di arte antica e moderna, donata al museo il 1815 da parte del mercante e banchiere Johann Frederich. Il percorso dei quadri è articolato in sette sezioni, con opere di diversi e famosi artisti, facenti parte di correnti artistiche differenti: dal Realismo all’Impressionismo, Dai Zanareni ai Romantici, per finire con il Simbolismo all’Avanguardia.

I principali pittori sono Corot, Degas, Tischbein, Koch, Monet, Van Gogh, Renoir, Picasso; Ernst, Klee, Munch, Beckmann, Moreau, Hodler, Redon, Cezanne, Feurbach e Bocklin.

Il curatore della mostra al Palazzo delle Esposizioni è Felix Kramer, che ha scelto il ritratto di Goethe,( in riposo sullo sfondo della campagna romana, realizzato da Heinrich Tischbein nel 1878), per aprire la mostra, perché diventò l’icona e il simbolo del Grand Tour.